Temi › Movimenti

Sul fronte del sisma
novità -15%

Sul fronte del sisma

Una inchiesta militante sul post-terremoto dell’Appennino centrale (2016)

La serie di eventi sismici che a partire dal 24 agosto 2016 ha colpito l’Appennino centrale ha comportato uno dei disastri socio-naturali più significativi della storia recente d’Italia. Alla grave sequenza di scosse ha fatto seguito un’emergenza caotica tra risposte istituzionali equivoche, solidarietà dal basso, popolazioni trasferite a decine di chilometri e macerie immobili nel tempo. I territori diventano oggetti contesi tra varie strategie di rilancio eterodirette e accelerazione dei processi di grave impoverimento e abbandono.

€ 22.00 € 18.70 novità -15%
Ordine Sul fronte del sisma novità -15% @ €18,70
Resistenze
novità -15%

Resistenze

ai disastri sanitari, ambientali ed economici nel Mediterraneo

Ogni anno milioni di lavoratori e di abitanti dei paesi mediterranei muoiono per cancro o malattie provocate da contaminazioni da sostanze tossiche, o per incidenti sul lavoro o a causa del proibizionismo delle migrazioni.

€ 20.00 € 17.00
Ordine resistenze normale @ €17,00
Gioventù ribelle a San Francisco
novità -15%

Gioventù ribelle a San Francisco

Tra beat generation e hippies (1956-1967)

Dopo Gioventù ribelle a Londra. Dai teddy boys alla psichedelia D’Alessandro, profondo conoscitore degli straordinari anni della rivoluzione culturale che ha preceduto il ’68 in tutto l’Occidente, ci offre un vivacissimo affresco della rivolta giovanile americana.

€ 15.00 € 12.75
Ordine gioventu_ribelle_sanfrancisco normale @ €12,75
Il treno contro la storia
novità

Il treno contro la storia

Considerazioni inattuali sui '17

Questo che avete tra le mani è un pamphlet, così si chiamano quegli scritti tagliati con l’accetta, dritti al punto e alla larga dai giri di parole, che si assumono il rischio della semplificazione perché presuppongono la complessità. Questo pamphlet si colloca lì dove l’azione modifica la teoria e la teoria direziona l’azione. Lì è lo spazio dei militanti politici.

€ 5.00 esaurito
Donne e lotta armata in Italia (1970-1985)
novità -15%

Donne e lotta armata in Italia (1970-1985)

(1970-1985)

Questo libro delinea il background socio-culturale e politico di alcune donne militanti nelle Brigate Rosse e in Prima Linea. Ricostruisce i ruoli, i compiti e le funzioni delle militanti nei due gruppi armati e riflette sul rapporto tra donne e violenza politica. Ricostruisce inoltre le modalità attraverso cui posero fine alla propria esperienza di lotta e motiva come, a posteriori, hanno rielaborato le loro scelte.

€ 20.00 € 17.00
Ordine Donne_violenza_politica normale @ €17,00
Non esiste la rivoluzione infelice
novità -15%

Non esiste la rivoluzione infelice

Il comunismo della destituzione

Chiamiamo comunismo il movimento reale che destituisce lo stato di cose presenti». La guerra civile e l’amore, l’architettura bolscevica degli anni Venti e la spiritualità militante, i divenire rivoluzionari e la quotidianità, la solitudine e la festa, la felicità e l’assenza di speranza, sono tra gli indici di questa ricerca.

€ 13.00 € 11.05
Ordine rivoluzione_infelice normale @ €11,05
Nostra legge è la libertà
novità -15%

Nostra legge è la libertà

Anarchismo della modernità

Il pensiero libertario ha una storia antica e nobile fatta di percorsi teorici originali e di scontri filosofici infuocati. Una storia che è stata spesso banalizzata e, negli ultimi anni, è stata decisamente misconosciuta. Passando in rassegna i classici, tra anarchismo filosofico e anarchismo politico, l’autore conduce il lettore in un viaggio di passione e scienza.

€ 20.00 € 17.00
Ordine anrchismo_libertà normale @ €17,00
Gli autonomi – volume IV
novità -15%

,

Gli autonomi – volume IV

L'Autonomia operaia romana

Il quarto volume della fortunata «serie» Gli autonomi si concentra sull’esperienza politica dell’Autonomia operaia romana, la più importante (con quella veneta) per numero di militanti, realtà lavorative, studentesche e territoriali organizzate, radicamento sociale, volume delle lotte intraprese.

€ 18.00 € 15.30
Ordine autonomi_IV normale @ €15,30
Elogio della militanza
novità -15%

Elogio della militanza

Note su soggettività e composizione di classe

Il pensiero nasce sempre dalla contrapposizione. Non si inizia mai a pensare per, ma contro qualcosa. Ecco l’assunto di fondo di questo libro, che prende le mosse da una riflessione contro il capitalismo contemporaneo, e per affrontare i problemi della trasformazione sociale si pone al centro due concetti dell’«operaismo» italiano: soggettività e composizione di classe.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Elogio_militanza normale @ €11,05
Storie di Assalti Frontali
novità -15%

Storie di Assalti Frontali

Conflitti che producono banditi

La nuova edizione di un classico della narrativa della «strada», antagonista e underground. Anni Ottanta: repressione, droghe, mancanza di identità, conformismo. Di contro il no future punk, l’occupazione e l’autogestione dei primi Centri sociali. Un’esistenza concentrata negli affetti dell’unica solidarietà possibile: quella di «banda».

€ 12.00 € 10.20
Ordine Storie di Assalti Frontali normale @ €10,20
La politica dei subalterni
novità -15%

La politica dei subalterni

Organizzazione e lotte del bracciantato migrante nel Sud Europa

In diversi paesi del sud del mondo, i gruppi subalterni hanno costruito percorsi di governamentalità dal basso, vera e propria «politica popolare», oltre le forme della democrazia liberale.

€ 17.00 € 14.45
Ordine politica_subalterni normale @ €14,45
Un fiume in piena
novità -15%

Un fiume in piena

Storie di un'altra Scampia

Gianluca Arcopinto è un produttore cinematografico. Per alcuni mesi è stato l’organizzatore generale della serie tv Gomorra, in onda su Sky da aprile 2014. Dopo 5 mesi di lavoro e 16 settimane di riprese, Arcopinto ha lasciato il set, scegliendo di mettersi dalla parte di una cittadinanza attiva che rifiuta di essere ostaggio dell’economia camorristica e che non vede nella risposta dell’ordine pubblico l’unica alternativa.

€ 12.00 € 10.20
Ordine Un_fiume_inpiena normale @ €10,20
A sarà düra!
novità -15%

A sarà düra!

Storie di vita e di militanza no tav

Oggi, il movimento No Tav interpella il senso di alcune parole della politica, declinandole con nuovi significati.

€ 18.00 € 15.30
Ordine No Tav normale @ €15,30
Vite insieme
novità -15%

Vite insieme

Dalle comuni agli ecovillaggi

Il sogno di una comunità solidale ed egualitaria attraversa da secoli la storia dell’umanità. Questo libro racconta e analizza il movimento comunardo contemporaneo che partendo dalla rivoluzione culturale negli Usa si allarga fino a comprendere le odierne esperienze europee e italiane.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Vivere insieme normale @ €11,05
Teatro Valle Occupato
novità -15%

Teatro Valle Occupato

La rivolta culturale dei beni comuni

Dalle piazze spagnole a quelle arabe, da occupywallstreet alla primavera italiana dei referendum, mobilitazioni e tumulti superano la dimensione della protesta ed esprimono il bisogno di una reale alternativa sociale. Al Valle, il più antico Teatro di Roma, si respira lo stesso anelito.

€ 5.00 € 4.25
Ordine Teatro Valle Occupato normale @ €4,25
L’Onda che viene
-15%

L’Onda che viene

Tesi per rilanciare il movimento

Il CRUI(e), Comitato Rivoluzionario per l’Università italiana (in esilio), nasce il 1º agosto 2010 a Berlino a opera di un gruppo di studenti e ricercatori precari che studiano o lavorano a intermittenza nelle Facoltà italiane o negli Istituti scolastici superiori. Questo testo, frutto delle numerose discussioni svolte nel corso di questi lunghi mesi di «esilio», vuole essere un’occasione di riflessione e di rilancio. Riprendere in mano l’esperienza dell’Onda, analizzarne i principali nodi teorici e politici (non ultimo quello, oggi sempre più rilevante, della difesa e della produzione del Comune), in vista dell’Onda che viene.

€ 6 € 5.10 Acquistabile solo presso l'editore
Ordine L'Onda che viene Acquistabile solo presso l'editore @ €5,10
La violenza rivoluzionaria
-15%

La violenza rivoluzionaria

Le esperienze di lotta armata in Francia, Germania, Giappone, Italia e Stati Uniti

Questo libro racconta e analizza gli esiti di quella parte del ’68 che non si è esaurita in una modernizzazione dei costumi e delle istituzioni utile alla continuità di potere nelle democrazie occidentali.
Il ’68 «cattivo», quello minoritario dei «piccoli gruppi radicali ed estremisti», ha continuato la lotta teorizzando e praticando l’uso della violenza come mezzo indispensabile per un cambiamento rivoluzionario.

€ 12 € 10.20
Ordine La violenza rivoluzionaria normale @ €10,20
Manifesto per l’università pubblica
-15%

, , ,

Manifesto per l’università pubblica

Contro la crisi dell’università pubblica da tempo voci isolate o minoranze combattive hanno manifestato il proprio dissenso e avanzato proposte. Oggi però si tratta di una lotta per la sopravvivenza: la riduzione dei fondi, le misure che rendono pressoché impossibile l’inserimento dei giovani studiosi nel sistema di ricerca, la privatizzazione delle università sono le armi di un’eutanasia annunciata.

€ 10 € 8.50
Ordine Manifesto per l'università pubblica normale @ €8,50
L’esercito del surf
-15%

L’esercito del surf

La rivolta degli studenti e le sue vere ragioni

La marea sale. L’onda cresce. Imbracciamo le tavole. Siamo l’esercito del surf. Siamo quelli che credevate assopiti. Quelli disposti a tutto per un posto nel mondo. Che credevate timorosi, impauriti, docili a ogni riforma. Bamboccioni, fuori corso, perditempo, inetti. E invece eccoci qui, a fare surf nelle piazze, nelle scuole, nelle stazioni, nelle università. A fare surf sulle riforme, sul ministro, sulla crisi, sui ricatti, sul nostro presente e il vostro futuro. Facciamo surf sull’anti-politica, perché l’unica politica possibile è il nostro surf.

€ 5 € 4.25
Ordine L'esercito del surf normale @ €4,25
Canzone politica e cultura popolare in America

Canzone politica e cultura popolare in America

Il mito di Woody Guthrie

Un libro tra storia della musica e storia dei conflitti di classe negli Stati Uniti. Un testo capace di riportarci indietro nel tempo, alla scoperta di chi, per primo, cantò l’orgoglio degli sconfitti di una grande epopea
Questo libro, pubblicato per la prima volta nel 1975 parla dell’America a cavallo tra le due grandi guerre del Novecento. Scorrono la cultura operaia dell’inizio del secolo, la frontiera contadina e il boom del petrolio. Nel profondo sud americano, dilaniato dai conflitti razziali e dalla depressione economica, nascono il blues, gli spirituals e le canzoni di lavoro. Racconti popolari e racconti musicali che danno forma alla cultura delle comunità nere, dei villaggi e delle organizzazioni di fabbrica.

€ 14.50 Esaurito
Sciopero!
-15%

Sciopero!

Storia delle rivolte di massa nell'America dell'ultimo secolo

L’ultima edizione, riveduta e aggiornata, di una tra le migliori opere sulla storia del lavoro in America. Una narrazione avvincente (che ricorda le sceneggiature delle grandi opere cinematografiche) della straordinaria epopea della lotta tra capitale e lavoro.

€ 15.49 € 13.10
Ordine Sciopero! normale @ €13,10
Come farsi un movimento globale
-15%

, ,

Come farsi un movimento globale

La costruzione della democrazia dal basso

Alla globalizzazione dell’alto si contrappone il movimento della «globalizzazione dal basso», emerso per la prima volta a Seattle nel dicembre 1999. In quell’occasione quel movimento ha vinto. Associazioni per i diritti umani, organizzazioni non governative, paesi del terzo mondo, ambientalisti, sindacalisti, avvocati lì si sono riuniti per dire basta alla globalizzazione delle multinazionali e della finanza. A Seattle è nato un movimento che tenta di costruire su nuove basi un’altra globalizzazione, quella della democrazia e dei diritti.

€ 11.36 € 9.60
Ordine Come farsi un movimento globale normale @ €9,60
Io sono un black bloc

Io sono un black bloc

Poesia pratica della sovversione

Le manifestazioni di contestazione al G8 di Genova nel luglio del 2001 hanno portato alla ribalta il fenomeno dei black bloc, i nuovi della guerriglia metropolitana. Le gesta delle «tute nere» hanno sorpreso tutti: forze di polizia, uomini politici, intellettuali, operatori dell’informazione, gran parte degli stessi manifestanti. Tutti ne hanno parlato moltissimo dimostrando di saperne però, in realtà, pochissimo. Le reazioni sono state quelle tipiche dell’ignoranza: banalità, panico, isterismo, demonizzazione, criminalizzazione. Eppure i black bloc sono stati una delle componenti più interne e importanti di tutte le tappe del movimento antiglobalizzazione, a partire dall’originaria rivolta di Seattle.

€ 9.30 Esaurito