Temi › Economia e lavoro

Guerra alla democrazia
novità -15%

,

Guerra alla democrazia

L'offensiva dell'oligarchia neoliberista

Il neoliberismo è attivamente impegnato a sfasciare la democrazia. È questa natura antidemocratica del sistema neoliberale a spiegare la spirale della crisi economica che attraversiamo.

€ 15.00 € 12.75
Ordine guerra-alla-democrazia normale @ €12,75
La variante populista
novità -15%

La variante populista

Lotta di classe nel neoliberismo

Perché trincerarsi a difesa della democrazia, se viviamo in un regime postdemocratico costruito da decenni di guerra civile contro il lavoro? Prendere atto della sconfitta del movimento operaio non basta: occorre ammettere che tutte le sinistre (moderate, radicali e antagoniste) ne sono corresponsabili. Per sconfiggere l’ascesa del populismo di destra occorre un nuovo populismo di sinistra.

€ 20.00 € 17.00
Ordine variante-populista normale @ €17,00
La società circolare
Nuova collana

, ,

La società circolare

Fordismo, capitalismo molecolare, sharing economy

Dopo la lunga stagione del fordismo imperniato sulla dialettica capitale-lavoro e del postfordismo basato sull’egemonia della micro e piccola impresa territorializzata, siamo oggi entrati nella fase dell’economia circolare, dove la nostra socialità è alla base della creazione del valore economico.

€ 18.00 € 15.30 Normale
Ordine societa_circolare Normale @ €15,30
Sindacalismo sociale
Novità -15%

Sindacalismo sociale

Lotte e invenzioni istituzionali nella crisi europea

Lo scopo del libro è di provare a leggere questo variegato arcipelago di esperienze, mostrando come nel fondo di questo pluriverso di lotte sembra si stia formando, pur nelle sue differenze sul piano europeo, un prototipo nuovo di forma organizzativa che definiamo “sindacalismo sociale” e che allo stesso tempo sembra aprire a nuovi modelli di organizzazione del politico.

€ 16.00 € 13.60
Ordine sindacalismo_sociale normale @ €13,60
TTIP
novità -15%

, ,

TTIP

L’accordo di libero scambio transatlantico
Quando lo conosci lo eviti

Nel giugno 2013 il presidente Obama e il presidente Barroso hanno lanciato ufficialmente i negoziati per l’Accordo di libero scambio transatlantico: il TTIP. Questo libro è un contributo alla conoscenza di un trattato del quale occorre impedire la firma.

€ 13.00 € 11.05
Ordine TTIP normale @ €11,05
Elogio della militanza
novità -15%

Elogio della militanza

Note su soggettività e composizione di classe

Il pensiero nasce sempre dalla contrapposizione. Non si inizia mai a pensare per, ma contro qualcosa. Ecco l’assunto di fondo di questo libro, che prende le mosse da una riflessione contro il capitalismo contemporaneo, e per affrontare i problemi della trasformazione sociale si pone al centro due concetti dell’«operaismo» italiano: soggettività e composizione di classe.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Elogio_militanza normale @ €11,05
Libertà e lavoro dopo il Jobs Act
novità -15%

,

Libertà e lavoro dopo il Jobs Act

Per un garantismo sociale oltre la subordinazione

«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro». Ma quale «lavoro»? E cosa significa questo principio quando il lavoro diventa una chimera? Cosa significa «lavoro» nella fine della società salariale? E al tempo del Jobs Act? Soprattutto ora che tutti sono definitivamente precari?

€ 13.00 € 11.05
Ordine LibertaelavorodopoJobsAct normale @ €11,05
La fabbrica rovesciata
novità -15%

La fabbrica rovesciata

Comunità e classi nel circuito dell’elettrodomestico

Protagonisti di questa storia sono operai, tecnici ed ex dirigenti appartenenti alle due generazioni di lavoratori che si sono succedute tra Zoppas e Zanussi fino all’assorbimento nella multinazionale svedese Electrolux.  Sullo sfondo delle profonde ristrutturazioni industriali, si ripercorre l’evoluzione del mondo del lavoro in un’area che è una delle più rilevanti concentrazioni operaie del Nord.

€ 50.00 € 42.50
Ordine fabbrica_rovesciata normale @ €42,50
Il vento di Adriano
novità -15%

, ,

Il vento di Adriano

La comunità concreta di Olivetti tra non più e non ancora

Un sociologo, un urbanista e uno storico rileggono quella straordinaria figura di imprenditore «illuminato» . Cosa significa oggi attualizzare il pensiero e l’agire di Adriano Olivetti e proporre il paradigma del «ritorno al territorio» e della «comunità concreta»?

€ 12.00 € 10.20
Ordine IlventodiAdriano normale @ €10,20
Del comune o della rivoluzione nel XXI secolo
novità -15%

,

Del comune o della rivoluzione nel XXI secolo

Beni comuni, democrazia, rivoluzione. Questo libro intende identificare nel principio politico del comune il senso dei movimenti, delle lotte e dei discorsi che un po’ ovunque nel mondo, in questi ultimi anni, si sono opposti alla razionalità neoliberista. Prefazione di Stefano Rodotà.

€ 30.00 € 25.50
Ordine DelComune normale @ €25,50
La truffa del debito pubblico
novità -15%

La truffa del debito pubblico

Da oltre vent’anni lo Stato è diventato una gigantesca idrovora che prende i soldi dalle tasche dei cittadini e li sposta nelle tasche degli speculatori e della rendita finanziaria. Il tutto giustificato da un enorme debito pubblico che nulla ha che vedere con la spesa, perché è tutto integralmente dovuto agli interessi da usura che lo Stato paga.

€ 12.00 € 10.20
Ordine Truffa Debito Pubblico normale @ €10,20
Senza padri
novità -15%

Senza padri

Economia del desiderio e condizioni di libertà nel capitalismo contemporaneo

Parte della filosofia radicale contemporanea vede nell’evaporazione della figura del «padre» e nella dissoluzione degli ideali regolativi l’essenza del capitalismo contemporaneo, auspicando un ritorno del «limite», sotto forma di una fedeltà alla verità o a grandi ideali. Ma è davvero l’unica strada possibile?

€ 12.00 € 10.20
Ordine Senza_padri normale @ €10,20
Operai e capitale
novità -15%

Operai e capitale

Operai e capitale è il testo fondamentale dell’operaismo italiano, un filone di pensiero politico che dagli anni ’60 ha rivoluzionato il panorama del dibattito internazionale della sinistra. La sua lettura ha prodotto un’analisi del rapporto capitale/lavoro e un lessico innovativi, contribuendo alla formazione culturale di migliaia di militanti. I suoi contenuti offrono ancora una straordinaria chiave di lettura dei rapidi e profondi processi di trasformazione del lavoro e di scomposizione delle classi in corso.

€ 20.00 € 17.00
Ordine Operai e capitale normale @ €17,00
La nuova ragione del mondo
novità -15%

,

La nuova ragione del mondo

Critica della razionalità neoliberista

Il libro che dimostra che il caos economico, finanziario e politico di cui siamo testimoni nell’ultimo decennio deriva da una precisa razionalità, sotterranea, diffusa e globale. Si tratta della razionalità del neoliberismo, che oggi arriva a coincidere con quella del capitalismo stesso.

€ 27.00 € 22.95
Ordine Lanuovaragionedelmondo normale @ €22,95
Banche e crisi
novità -15%

Banche e crisi

Dal petrolio al container

Dalla crisi petrolifera del 1973 alla crisi finanziaria del 2008, la raccolta di alcuni scritti di Sergio Bologna che consentono di leggere in una prospettiva più che quarantennale le trasformazioni del capitalismo contemporaneo.

€ 17.00 € 14.45
Ordine moneta_e_crisi normale @ €14,45
Il governo dell’uomo indebitato
novità -15%

Il governo dell’uomo indebitato

Saggio sulla condizione neoliberista

Chi governa l’economia del debito e con che mezzi? Come sono cambiate le tecniche di controllo della popolazione? Cos’è diventa la democrazia quando è regolarmente sospesa per permettere l’applicazione di direttive che provengono da istanze economiche e politiche sovranazionali?

€ 13.00 € 11.05
Ordine governouomoindebitato normale @ €11,05
Dopo il futuro
novità -15%

Dopo il futuro

Dal futurismo al cyberpunk

Oggi il futuro è preso in un labirinto: se continuiamo a identificarlo con l’espansione ci sentiremo sempre più intrappolati in una condizione di assenza di futuro. Se invece vogliamo avere accesso alla dimensione che si apre dopo il futuro, dopo il collasso della sua illusione moderna, dovremo rinunciare al pregiudizio della crescita illimitata, dell’espansione economica, dell’accelerazione.

€ 14.00 € 11.90
Ordine Dopo_il_futuro normale @ €11,90
Pigs!
novità -15%

Pigs!

La crisi spiegata a tutti

Questo libro prova, con un linguaggio elementare, a spiegare cosa sta succedendo davvero sul piano economico: le origini della crisi, le balle che ci raccontano, come fare a uscirne. Una posizione politica chiara, contro il governo dei tecnici.

€ 12.00 € 10.20
Ordine Pigs! normale @ €10,20
La fabbrica dell’uomo indebitato
novità -15%

La fabbrica dell’uomo indebitato

Saggio sulla condizione neoliberista

Il debito non è solo un dispositivo economico, ma anche una tecnica di governo e di controllo delle soggettività individuali e collettive. Ciò che dobbiamo rimettere in discussione è proprio «il sistema del debito» oggi alla base della struttura del capitalismo.

€ 12.00 € 10.80
Ordine La fabbrica dell'uomo indebitato normale @ €10,80
Crack Capitalism
novità -15%

Crack Capitalism

La nuova grammatica della rivoluzione deve  partire dalla forma stessa dell’organizzazione, che è in quanto tale un momento di sottrazione alla dinamica del potere. Sono i momenti quotidiani di ribellione a rappresentare delle vere e proprie crepe del sistema di sfruttamento.

€ 18.00 € 15.30
Ordine Crack Capitalism normale @ €15,30
Inventare il comune
novità -15%

Inventare il comune

Un testo che è un riepilogo della riflessione negriana dell’ultimo ventennio e una testimonianza del grande contributo fornito da questo autore al rinnovamento del pensiero critico.

€ 17.00 € 14.45
Ordine Inventare il comune normale @ €14,45
Debiti illegittimi e diritto all’insolvenza
novità -15%

Debiti illegittimi e diritto all’insolvenza

Quando sono le banche a dettare le politiche pubbliche

Un libro per capire la relazione tra il debito sovrano e la crisi finanziaria. Quale il ruolo delle banche? Cosa opporre alla preannunciata politica di austerità e di riduzione di ciò che resta dello Stato sociale? È possibile parlare di diritto all’insolvenza?

€ 10.00 € 8.50
Ordine Diritto all'insolvenza normale @ €8,50
Nuova Panda, schiavi in mano
-15%

Nuova Panda, schiavi in mano

La strategia Fiat di distruzione della forza operaia

La ristrutturazione del sito produttivo della Fiat a Pomigliano d’Arco costituisce un importante «laboratorio» per la riorganizzazione della produzione e del lavoro e soprattutto per la forma delle relazioni industriali. Qui l’impresa è all’opera per completare il processo di integrazione della forza lavoro nel regime di dominio del capitale. A beneficiarne direttamente sarà la multinazionale sul piano globale; avrà un’enorme rilevanza negli altri settori produttivi non necessariamente manifatturieri. I dispositivi dello sfruttamento del lavoro sono destinati a intensificarsi, dentro e fuori la fabbrica. Dentro e oltre la crisi globale.

€ 12 € 10.20
Ordine Nuova Panda, schiavi in mano normale @ €10,20
Il tallone del drago
-15%

Il tallone del drago

Lavoro cognitivo, capitale globalizzato e conflitti in Cina

La crescita economica senza precedenti della Cina sta trainando la ripresa mondiale verso l’uscita dalla crisi, riconfigurando un’inedita geografia dei poteri con gli Usa e scontrandosi con l’urgenza di una nuova governance globale. Al contempo, gli investimenti sulla formazione, la nascita di nuove metropoli e il rischio di bolle immobiliari stanno profondamente mutando questo Paese.

€ 12 € 10.20
Ordine Il tallone del drago normale @ €10,20
Quel che il futuro dirà di noi
-15%

Quel che il futuro dirà di noi

Idee per uscire dal capitalismo in crisi e dalla seconda Repubblica

Con prefazione di Oskar Lafontaine e postfazione di Giorgio Galliù

Il neoliberismo, che fino a qualche anno fa sembrava trionfante, è precipitato nella più grave crisi della storia, e nessuno – ai piani alti – sa come uscirne. Alla crisi economica, infatti, se ne sommano altre: climatica, ambientale, energetica, dei rapporti sociali. E l’umanità si trova di nuovo davanti al bivio tra socialismo o barbarie. Ma l’orizzonte della scarsità delle risorse pone il problema in modo diverso. Richiede un di più di scienza e coscienza, di giustizia ed eguaglianza. Il socialismo torna quindi con prepotenza l’unica alternativa teorica possibile.

€ 12 € 10.20 Momentaneamente non disponibile
Laissez-faire e comunismo
-20%

Laissez-faire e comunismo

La prima traduzione in italiano di un breve ma decisivo classico dell’economista J. M. Keynes, curata da Giorgio Lunghini e Luigi Cavallaro, che introducono il testo.
Pubblicato per la prima volta nel 1926, nelle intenzioni del suo autore questo testo era rivolto al pubblico progressista americano, allora sensibile alle suggestioni del «collettivismo democratico» e convinto che la teoria del laissez-faire al mercato dovesse ritenersi defunta.

€ 10 € 8.50
Ordine Laissez-faire e comunismo normale @ €8,50
Il capitalismo e la crisi
-15%

Il capitalismo e la crisi

Scritti scelti di Karl Marx

La crisi ha riportato Marx agli onori delle cronache. La barba del rivoluzionario di Treviri è tornata ad affacciarsi dalle prime pagine di giornali e periodici: dal «Financial Times» a «Foreign Policy», da «Le Point» al «venerdì di Repubblica». Il presidente francese Nicolas Sarkozy si è fatto fotografare mentre sfogliava Il capitale e il ministro delle finanze tedesco Steinbrück ci ha detto che «in fondo Marx non aveva tutti i torti».

€ 15 € 12.75 esaurito
Senza democrazia
-15%

Senza democrazia

Per un'analisi della crisi

Il libro si interroga sui possibili sviluppi della crisi economica esplosa nel 2008 e destinata a sconvolgere nei prossimi anni i sistemi economici di tutti i Paesi industrializzati, con gravissime ripercussioni sul piano sociale (disoccupazione di massa, ulteriore impoverimento delle classi lavoratrici, proletarizzazione di vasti settori di ceto medio).

€ 15 € 12.75
Ordine Senza democrazia normale @ €12,75
Ceti medi senza futuro?
-15%

Ceti medi senza futuro?

Scritti, appunti sul lavoro e altro

La crisi del ceto medio è uno dei grandi temi della politica nei Paesi occidentali. A lungo negato – soprattutto in Italia – e oscurato dalla grande visibilità e drammaticità del fenomeno dell’immigrazione, trova le sue radici nelle trasformazioni del lavoro e delle imprese. È la tesi di fondo di questi scritti, diversa dalle interpretazioni correnti che tendono a spiegare tutto con il fenomeno della globalizzazione.
Le trasformazioni del modo di lavorare e di organizzare la giornata lavorativa hanno prodotto un forte cambiamento antropologico, non privo di ricadute, anche economiche, sui soggetti che ne sono coinvolti.

€ 19.00 € 16.15
Ordine Ceti medi senza futuro? normale @ €16,15