Temi › Antropologia ed etnografia

Potere del consumo e rivolte sociali
novità -15%

Potere del consumo e rivolte sociali

Verso una libertà radicale

È sulla cultura del consumo e i suoi valori, più che sulla nuda logica dei flussi e delle reti di mercato, che si dividono le moltitudini del mondo; ed è sempre sul consumo, sui suoi oggetti e sulle sue pratiche, che si scatena il conflitto sulle strade metropolitane.

€ 13.00 € 11.05 novità -15%
Ordine potere_consumo_rivolte novità -15% @ €11,05
Il diavolo e il feticismo della merce
novità -15%

Il diavolo e il feticismo della merce

Antropologia dell’alienazione nel capitalismo

Il diavolo e il feticismo della merce è ormai un classico dell’antropolgia contemporanea. Michael Taussig, antropologo australiano, esplora qui il significato sociale della figura del diavolo nel folklore diffuso tra i lavoratori delle piantagioni e tra i minatori in Sud America.

€ 22.00 € 18.70
Ordine Diavolo_e_feticismo normale @ €18,70
Il pianeta degli urbanisti
novità -15%

,

Il pianeta degli urbanisti

Le città e i territori stanno subendo cambiamenti inediti: la città moderna, la città fordista, la città del welfare, è oggi un agglomerato indistinto che invade la campagna e produce un insostenibile consumo di suolo fertile. I riferimenti storici e simbolici della città  sono sostituiti da giganteschi supermercati che conferiscono alle città il carattere di vetrine commerciali in attesa di catturare i flussi finanziari che attraversano il pianeta. Che ruolo hanno in questo gli urbanisti?

€ 17.00 € 14.45 fuori catalogo
Parola di Scienza
novità -15%

Parola di Scienza

Il terremoto dell’Aquila e la Commissione Grandi Rischi: un’analisi antropologica

Terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009: sul banco degli imputati finiscono gli scienziati della Commissione Grandi Rischi. Questo libro è la consulenza antropologica che dimostra le responsabilità di una comunicazione scientifca che si è rivelata errata e pericolosa.

€ 16.00 € 13.60
Ordine parola_di_scienza normale @ €13,60
La libera ricerca di Cesare Bermani
novità -15%

La libera ricerca di Cesare Bermani

Culture altre e mondo popolare nelle opere di un protagonista della storia militante

Cesare Bermani è una delle figure più importanti della ricerca storica, sociale e antropologica del Novecento italiano. Estraneo al mondo accademico, ma autore di migliaia di testi tra libri, articoli, testi e spettacoli, è riconosciuto come l’esponente di spicco di una tradizione di ricerca basata sull’utilizzo delle fonte popolari. Questo libro restituisce il giusto rilievo a un «ricercatore scalzo» la cui produzione è stata tra le ricche degli ultimi cinquant’anni.

€ 16.00 € 13.60
Ordine Libera ricerca di Cesare Bermani normale @ €13,60
Vite insieme
novità -15%

Vite insieme

Dalle comuni agli ecovillaggi

Il sogno di una comunità solidale ed egualitaria attraversa da secoli la storia dell’umanità. Questo libro racconta e analizza il movimento comunardo contemporaneo che partendo dalla rivoluzione culturale negli Usa si allarga fino a comprendere le odierne esperienze europee e italiane.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Vivere insieme normale @ €11,05
Reietti e fuorilegge
novità

,

Reietti e fuorilegge

Antropologia della violenza nella metropoli americana

Una straordinaria documentazione etnografica sulla vita di un gruppo di eroinomani homeless di San Francisco. Frutto di una ricerca di oltre dieci anni, durante i quali gli autori hanno seguito i protagonisti del racconto nelle loro attività quotidiane e documentato le loro strategie di sopravvivenza.

€ 25.00 € 21.25 esaurito
Volare al sabba
-15%

Volare al sabba

Una ricerca sulla stregoneria popolare

Dagli inizi degli anni Sessanta, sulla scia delle ormai classiche ricerche di Ernesto de Martino sul mondo magico dell’Italia del Sud, Cesare Bermani ha condotto una lunga ricerca sul campo, ricostruendo l’universo magico imperniato sulla figura della strega, ancora presente fino alla metà del Novecento, a partire dal caso di un paese dell’Abruzzo. I comportamenti che definiscono una strega, le sue trasformazioni animali, i suoi voli sciamanici, il suo gioco con i bambini al sabba; la funzione dei maghi, i rituali di difesa, le fatture, l’“invidia” e il lupo mannaro vengono qui esaminati, in un lavoro che coniuga ricerca storica, antropologica e analisi di tipo psico-antropologico.

€ 20.00 € 17.00
Ordine Volare al sabba normale @ €17,00
L’errore del maestro
-15%

L’errore del maestro

Per una lettura laica dei vangeli

Se leggiamo i Vangeli come farebbe un antropologo, senza sovrapposizioni religiose o teologiche, ci accorgiamo che raccontano un’altra storia, quella di un predicatore ebreo che annuncia l’imminenza del regno di Dio. Fatto oggetto di accuse poco chiare, si presenta privo di difese di fronte agli accusatori. Fallisce il suo scopo. Si era sbagliato. Lo crocifiggono. I Vangeli sono semplici documenti biografico-religiosi, che cercano di rendere conto di un fallimento. Prima di essere trascritti, venivano trasmessi oralmente, in un ambiente per lo più illetterato, passando il messaggio di bocca in bocca e deformandone e modificandone il senso.

€ 12 € 10.20
Ordine L'errore del maestro normale @ €10,20
Cercando rispetto
-15%

Cercando rispetto

Drug economy e cultura di strada

Philippe Bourgois è un ricercatore sociale che si dedica allo studio delle trasformazioni sociali e urbane. A metà degli anni Novanta decise di vestire i panni dello spacciatore e di scendere nelle strade dei ghetti ispano-portoghesi di New York. Qui si impegnò nello studio, sul campo, delle relazioni sociali implicite nella cultura di strada; dei fenomeni di formazione delle bande giovanili e delle loro gerarchie; dell’emergere di nuove figure identitarie e sistemi di valori; della formazione di un’economia parallela, illegale ma sotto gli occhi di tutto. L’analisi è condotta sul filo di un racconto i cui protagonisti sono spacciatori, prostitute, homeless.

€ 20.00 € 17.00 esaurito
Nei territori del consumo totale
-50%

Nei territori del consumo totale

Il disobbediente e l'architetto

I territori del consumo totale sono quelli che ciascuno di noi percorre e abita quotidianamente. Se è stato il sistema di mercato a creare la società metropolitana e il suo spazio regolato intorno a flussi incessanti di informazione, di capitali, di tecnologie, di élite manageriali, ora – secondo Massimo Ilardi – è l’agire consumistico a porsi come principio organizzatore delle relazioni tra individui e tra individui e merci, e a disegnare il territorio in un modo nuovo e del tutto inedito.

€ 10.5 € 5.25 esaurito
Anima e corpo
-15%

Anima e corpo

La fabbrica dei pugili nel ghetto nero americano

I protagonisti di questo libro sono: una palestra di pugilato nel ghetto nero di Chicago, un brillante ricercatore universitario che si dedica all’arte pugilistica, un vecchio coach che risponde al nome di DeeDee, molti novizi della boxe, ma anche svariati professionisti, i giovani senza futuro delle periferie metropolitane.

€ 16 € 13.60
Ordine Anima e corpo normale @ €13,60