Catalogo › Fuori Fuoco

Non esiste la rivoluzione infelice
novità -15%

Non esiste la rivoluzione infelice

Il comunismo della destituzione

Chiamiamo comunismo il movimento reale che destituisce lo stato di cose presenti». La guerra civile e l’amore, l’architettura bolscevica degli anni Venti e la spiritualità militante, i divenire rivoluzionari e la quotidianità, la solitudine e la festa, la felicità e l’assenza di speranza, sono tra gli indici di questa ricerca.

€ 13.00 € 11.05
Ordine rivoluzione_infelice normale @ €11,05
Dacci oggi il nostro debito quotidiano
novità -15%

Dacci oggi il nostro debito quotidiano

Strategie dell’impoverimento di massa

Gli enti locali sono uno dei luoghi di precipitazione della crisi, perché è soprattutto su di essi che si sono scaricate nel tempo le misure liberiste di austerità previste dai vincoli finanziari di Maastricht.

€ 12.00 € 10.20
Ordine debito_quotidiano normale @ €10,20
TTIP
novità -15%

, ,

TTIP

L’accordo di libero scambio transatlantico
Quando lo conosci lo eviti

Nel giugno 2013 il presidente Obama e il presidente Barroso hanno lanciato ufficialmente i negoziati per l’Accordo di libero scambio transatlantico: il TTIP. Questo libro è un contributo alla conoscenza di un trattato del quale occorre impedire la firma.

€ 13.00 € 11.05
Ordine TTIP normale @ €11,05
Elogio della militanza
novità -15%

Elogio della militanza

Note su soggettività e composizione di classe

Il pensiero nasce sempre dalla contrapposizione. Non si inizia mai a pensare per, ma contro qualcosa. Ecco l’assunto di fondo di questo libro, che prende le mosse da una riflessione contro il capitalismo contemporaneo, e per affrontare i problemi della trasformazione sociale si pone al centro due concetti dell’«operaismo» italiano: soggettività e composizione di classe.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Elogio_militanza normale @ €11,05
Libertà e lavoro dopo il Jobs Act
novità -15%

,

Libertà e lavoro dopo il Jobs Act

Per un garantismo sociale oltre la subordinazione

«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro». Ma quale «lavoro»? E cosa significa questo principio quando il lavoro diventa una chimera? Cosa significa «lavoro» nella fine della società salariale? E al tempo del Jobs Act? Soprattutto ora che tutti sono definitivamente precari?

€ 13.00 € 11.05
Ordine LibertaelavorodopoJobsAct normale @ €11,05
Storie di Assalti Frontali
novità -15%

Storie di Assalti Frontali

Conflitti che producono banditi

La nuova edizione di un classico della narrativa della «strada», antagonista e underground. Anni Ottanta: repressione, droghe, mancanza di identità, conformismo. Di contro il no future punk, l’occupazione e l’autogestione dei primi Centri sociali. Un’esistenza concentrata negli affetti dell’unica solidarietà possibile: quella di «banda».

€ 12.00 € 10.20
Ordine Storie di Assalti Frontali normale @ €10,20
Il vento di Adriano
novità -15%

, ,

Il vento di Adriano

La comunità concreta di Olivetti tra non più e non ancora

Un sociologo, un urbanista e uno storico rileggono quella straordinaria figura di imprenditore «illuminato» . Cosa significa oggi attualizzare il pensiero e l’agire di Adriano Olivetti e proporre il paradigma del «ritorno al territorio» e della «comunità concreta»?

€ 12.00 € 10.20
Ordine IlventodiAdriano normale @ €10,20
L’altra faccia della Germania
novità -15%

L’altra faccia della Germania

Sinistra e democrazia economica nelle maglie del neoliberalismo

Con i governi presieduti da Gerhard Schröder, a cavallo tra il vecchio e il nuovo millennio, la sinistra storica tedesca ha realizzato la stessa svolta neoliberale che oggi la Germania impone in Europa. È stata la fine dei Socialdemocratici, ma anche l’inizio di nuovi esperimenti a sinistra…

€ 13.00 € 11.05
Ordine AltrafacciaGermania normale @ €11,05
La truffa del debito pubblico
novità -15%

La truffa del debito pubblico

Da oltre vent’anni lo Stato è diventato una gigantesca idrovora che prende i soldi dalle tasche dei cittadini e li sposta nelle tasche degli speculatori e della rendita finanziaria. Il tutto giustificato da un enorme debito pubblico che nulla ha che vedere con la spesa, perché è tutto integralmente dovuto agli interessi da usura che lo Stato paga.

€ 12.00 € 10.20
Ordine Truffa Debito Pubblico normale @ €10,20
Manifesto per un’Europa egualitaria
novità -15%

,

Manifesto per un’Europa egualitaria

Come evitare la catastrofe

Disoccupazione di massa, lavoro precario, collasso delle garanzie sociali e dei diritti democratici: è la cupa tendenza dell’Europa di oggi. Processi che si sono radicalizzati con la crisi economica e inaspriti con i programmi di austerità. L’Eurozona rischia il tracollo.

€ 12.00 € 10.20
Ordine manifesto Europa egualitaria normale @ €10,20
Senza padri
novità -15%

Senza padri

Economia del desiderio e condizioni di libertà nel capitalismo contemporaneo

Parte della filosofia radicale contemporanea vede nell’evaporazione della figura del «padre» e nella dissoluzione degli ideali regolativi l’essenza del capitalismo contemporaneo, auspicando un ritorno del «limite», sotto forma di una fedeltà alla verità o a grandi ideali. Ma è davvero l’unica strada possibile?

€ 12.00 € 10.20
Ordine Senza_padri normale @ €10,20
Che cos’è un popolo?
novità -15%

,

Che cos’è un popolo?

Cos’è un popolo di fronte alla crisi delle democrazie rappresentative e all’emergere di forme vecchie e nuove di populismo? Cos’è un popolo oltre a un termine che rimanda a una stagione che pare ormai trascorsa di lotte per l’emancipazione? Cos’è un popolo senza una nazione e senza uno Stato? Di cosa è fatto un popolo? Cosa può un popolo? Il libro chiarisce alcune delle possibili declinazioni di un termine che ha segnato la storia e la teoria politica della nostra modernità.

€ 11.00 € 9.35
Ordine Che cos'è un popolo normale @ €9,35
Grammatica della moltitudine
novità -15%

Grammatica della moltitudine

Per una analisi delle forme di vita contemporanee

Moltitudine, intelligenza generale, esodo, di individuazione e biopolitica. Paolo Virno spiega come far uso di questo nuovo lessico della politica, l’unico capace di dare ragione delle trasformazioni economiche, sociali e culturali che traversano l’insieme delle società occidentali da più di due decenni.

€ 11.00 € 9.35
Ordine Grammatica della moltitudine normale @ €9,35
Il governo dell’uomo indebitato
novità -15%

Il governo dell’uomo indebitato

Saggio sulla condizione neoliberista

Chi governa l’economia del debito e con che mezzi? Come sono cambiate le tecniche di controllo della popolazione? Cos’è diventa la democrazia quando è regolarmente sospesa per permettere l’applicazione di direttive che provengono da istanze economiche e politiche sovranazionali?

€ 13.00 € 11.05
Ordine governouomoindebitato normale @ €11,05
Pigs!
novità -15%

Pigs!

La crisi spiegata a tutti

Questo libro prova, con un linguaggio elementare, a spiegare cosa sta succedendo davvero sul piano economico: le origini della crisi, le balle che ci raccontano, come fare a uscirne. Una posizione politica chiara, contro il governo dei tecnici.

€ 12.00 € 10.20
Ordine Pigs! normale @ €10,20
Teatro Valle Occupato
novità -15%

Teatro Valle Occupato

La rivolta culturale dei beni comuni

Dalle piazze spagnole a quelle arabe, da occupywallstreet alla primavera italiana dei referendum, mobilitazioni e tumulti superano la dimensione della protesta ed esprimono il bisogno di una reale alternativa sociale. Al Valle, il più antico Teatro di Roma, si respira lo stesso anelito.

€ 5.00 € 4.25
Ordine Teatro Valle Occupato normale @ €4,25
La fabbrica dell’uomo indebitato
novità -15%

La fabbrica dell’uomo indebitato

Saggio sulla condizione neoliberista

Il debito non è solo un dispositivo economico, ma anche una tecnica di governo e di controllo delle soggettività individuali e collettive. Ciò che dobbiamo rimettere in discussione è proprio «il sistema del debito» oggi alla base della struttura del capitalismo.

€ 12.00 € 10.80
Ordine La fabbrica dell'uomo indebitato normale @ €10,80
Tumulti
novità

,

Tumulti

Scene dal nuovo disordine planetario

Tumulti, insurrezioni, cortei, barricate… Sono nomi sempre più ricorrenti nelle cronache politiche e di attualità che indicano tanto lo sconvolgimento dell’ordine esistente quanto l’emergere di pratiche costituenti che ben poco hanno a che fare con le tradizioni delle rivoluzioni del Novecento.

€ 13.00 € 11.05
Ordine Tumulti normale @ €11,05
La donna a una dimensione
novità

La donna a una dimensione

Dalla donna-oggetto alla donna-merce

Com’è possibile che il femminismo sia diventato un discorso egemonico perfettamente integrato alle esigenze del mercato? Come se ne sono impadroniti i vecchi nemici? La critica di un certo tipo di femminismo contemporaneo…

€ 11.00 € 9.35
Ordine La donna a una dimensione normale @ €9,35
Il tallone del drago
-15%

Il tallone del drago

Lavoro cognitivo, capitale globalizzato e conflitti in Cina

La crescita economica senza precedenti della Cina sta trainando la ripresa mondiale verso l’uscita dalla crisi, riconfigurando un’inedita geografia dei poteri con gli Usa e scontrandosi con l’urgenza di una nuova governance globale. Al contempo, gli investimenti sulla formazione, la nascita di nuove metropoli e il rischio di bolle immobiliari stanno profondamente mutando questo Paese.

€ 12 € 10.20
Ordine Il tallone del drago normale @ €10,20
L’Onda che viene
-15%

L’Onda che viene

Tesi per rilanciare il movimento

Il CRUI(e), Comitato Rivoluzionario per l’Università italiana (in esilio), nasce il 1º agosto 2010 a Berlino a opera di un gruppo di studenti e ricercatori precari che studiano o lavorano a intermittenza nelle Facoltà italiane o negli Istituti scolastici superiori. Questo testo, frutto delle numerose discussioni svolte nel corso di questi lunghi mesi di «esilio», vuole essere un’occasione di riflessione e di rilancio. Riprendere in mano l’esperienza dell’Onda, analizzarne i principali nodi teorici e politici (non ultimo quello, oggi sempre più rilevante, della difesa e della produzione del Comune), in vista dell’Onda che viene.

€ 6 € 5.10 Acquistabile solo presso l'editore
Ordine L'Onda che viene Acquistabile solo presso l'editore @ €5,10
Quel che il futuro dirà di noi
-15%

Quel che il futuro dirà di noi

Idee per uscire dal capitalismo in crisi e dalla seconda Repubblica

Con prefazione di Oskar Lafontaine e postfazione di Giorgio Galliù

Il neoliberismo, che fino a qualche anno fa sembrava trionfante, è precipitato nella più grave crisi della storia, e nessuno – ai piani alti – sa come uscirne. Alla crisi economica, infatti, se ne sommano altre: climatica, ambientale, energetica, dei rapporti sociali. E l’umanità si trova di nuovo davanti al bivio tra socialismo o barbarie. Ma l’orizzonte della scarsità delle risorse pone il problema in modo diverso. Richiede un di più di scienza e coscienza, di giustizia ed eguaglianza. Il socialismo torna quindi con prepotenza l’unica alternativa teorica possibile.

€ 12 € 10.20 Momentaneamente non disponibile
Laissez-faire e comunismo
-20%

Laissez-faire e comunismo

La prima traduzione in italiano di un breve ma decisivo classico dell’economista J. M. Keynes, curata da Giorgio Lunghini e Luigi Cavallaro, che introducono il testo.
Pubblicato per la prima volta nel 1926, nelle intenzioni del suo autore questo testo era rivolto al pubblico progressista americano, allora sensibile alle suggestioni del «collettivismo democratico» e convinto che la teoria del laissez-faire al mercato dovesse ritenersi defunta.

€ 10 € 8.50
Ordine Laissez-faire e comunismo normale @ €8,50
La violenza rivoluzionaria
-15%

La violenza rivoluzionaria

Le esperienze di lotta armata in Francia, Germania, Giappone, Italia e Stati Uniti

Questo libro racconta e analizza gli esiti di quella parte del ’68 che non si è esaurita in una modernizzazione dei costumi e delle istituzioni utile alla continuità di potere nelle democrazie occidentali.
Il ’68 «cattivo», quello minoritario dei «piccoli gruppi radicali ed estremisti», ha continuato la lotta teorizzando e praticando l’uso della violenza come mezzo indispensabile per un cambiamento rivoluzionario.

€ 12 € 10.20
Ordine La violenza rivoluzionaria normale @ €10,20
Per farla finita con l’idea di sinistra
-15%

Per farla finita con l’idea di sinistra

La crisi della sinistra politica, sia parlamentare che extraparlamentare, si sta man mano risolvendo in una prospettiva di catastrofe.
Le sue due varianti – quella socialista e quella socialdemocratica – hanno avuto la pretesa, nel corso del Novecento, di incarnare i valori universali della democrazia e del lavoro, valori che avrebbero fatto progredire radiosamente l’umanità tutta
Le cose sono andate clamorosamente in altro modo e viene quindi da chiedersi: chi sino a oggi si è ritenuto di sinistra non dovrebbe abbandonare definitivamente alcune sue premesse?

€ 12 € 10.20
Ordine Per farla finita con l'idea di sinistra normale @ €10,20
Fiere di essere puttane
-15%

,

Fiere di essere puttane

«Non abbiamo papponi. Non abbiamo subito violenza durante la nostra infanzia, né dopo del resto. Non siamo drogate. Non siamo mai state obbligate a prostituirci. Non abbiamo angosce post-traumatiche. Non siamo infelici.
Sì, abbiamo una vita sentimentale. Abbiamo amici e amanti. Siamo impegnate nella lotta contro ogni discriminazione. Svolgiamo un lavoro stigmatizzato. Abbiamo scelto questo mestiere. Vogliamo gli stessi diritti degli altri.
Siamo puttane e ne siamo fiere»

€ 12 € 10.20
Ordine Fiere di essere puttane normale @ €10,20
Manifesto per l’università pubblica
-15%

, , ,

Manifesto per l’università pubblica

Contro la crisi dell’università pubblica da tempo voci isolate o minoranze combattive hanno manifestato il proprio dissenso e avanzato proposte. Oggi però si tratta di una lotta per la sopravvivenza: la riduzione dei fondi, le misure che rendono pressoché impossibile l’inserimento dei giovani studiosi nel sistema di ricerca, la privatizzazione delle università sono le armi di un’eutanasia annunciata.

€ 10 € 8.50
Ordine Manifesto per l'università pubblica normale @ €8,50
L’esercito del surf
-15%

L’esercito del surf

La rivolta degli studenti e le sue vere ragioni

La marea sale. L’onda cresce. Imbracciamo le tavole. Siamo l’esercito del surf. Siamo quelli che credevate assopiti. Quelli disposti a tutto per un posto nel mondo. Che credevate timorosi, impauriti, docili a ogni riforma. Bamboccioni, fuori corso, perditempo, inetti. E invece eccoci qui, a fare surf nelle piazze, nelle scuole, nelle stazioni, nelle università. A fare surf sulle riforme, sul ministro, sulla crisi, sui ricatti, sul nostro presente e il vostro futuro. Facciamo surf sull’anti-politica, perché l’unica politica possibile è il nostro surf.

€ 5 € 4.25
Ordine L'esercito del surf normale @ €4,25