Autore › Massimiliano Melilli

Massimiliano Melilli (Comiso, 1968) è giornalista Rai e scrittore. Articolista dell’«Unità», scrive anche per «Diario» e «Narcomafie». Ha pubblicato Punta Galera. Il romanzo di Antonio Gramsci a Ustica (Giunti, 2001), La civiltà del sorriso con Mimmo Liguoro (Giunti, 2001), Europa in fondo a destra. Vecchi e nuovi fascismi (DeriveApprodi 2003), Mi chiamo Alì… Identità e integrazione: inchiesta sull’immigrazione in Italia (Editori Riuniti, 2003).

IN CATALOGO

Europa in fondo a destra

Europa in fondo a destra

Vecchi e nuovi fascismi

Europa in fondo a destra è un’inchiesta per lettori smaliziati che non si accontentano della superficie dei fatti. Racconta un viaggio di un giornalista durato un anno, alla ricerca di storie e protagonisti di una nuova fase politica internazionale. Così, nel taccuino del cronista-viaggiatore scorre un’altra Europa, sconosciuta.

ESAURITO
€6,50
€13,00
Lista dei desideri


Malati di confine

Malati di confine

Diario di viaggio tra i migranti

Questo libro riporta fatti di cronaca e grumi di realtà, tranches de vie e storie di migrazioni, un giro di vite sospese: un mondo sempre in movimento, in bilico tra presente e futuro. Un inviato, di quelli all’antica, non è solo un giornalista. È soprattutto un viaggiatore, nel senso – quasi magico – di Goethe o di Stendhal.

ESAURITO
€12,39
Lista dei desideri