Autore › Marco Clementi

Marco Clementi (Roma 1965) è ricercatore di Storia Moderna presso l’Università della Calabria. Tra i suoi libri ricordiamo La pazzia di Aldo Moro (Rizzoli 2006, ora in BUR), Storia delle Brigate rosse (Odradek 2007), Storia del dissenso sovietico (Odradek 2007), L’alleato Stalin (Rizzoli 2011). Ha scritto per «Il Corriere della Sera», «il manifesto», «Gli Altri», «Liberazione», «il Mulino rivista on-line».

IN CATALOGO

Brigate rosse

, ,

Brigate rosse

Dalle fabbriche alla «campagna di primavera». Vol. I

Non l’ennesimo libro «sulle» Brigate rosse, ma il primo libro che narra la storia di quell’organizzazione dal suo «interno». Uno studio nuovo, per l’uso di fonti archivistiche disponibili da poco, per il massiccio utilizzo di fonti orali, in particolare quelle dei militanti delle Brigate rosse.

Brigate rosse
€23,80
€28,00
Lista dei desideri

Gli ultimi ebrei di Rodi

,

Gli ultimi ebrei di Rodi

Leggi razziali e deportazioni nel Dodecaneso italiano (1938-1948)

Il recupero del più grande archivio dei Carabinieri Reali, avvenuto a Rodi alla fine del 2013, permette di rivedere la storia della presenza italiana nel Dodecaneso. Marco Clementi e Eirini Toliou hanno ricostruito le vicende della comunità israelitica di Rodi, dalle leggi razziali alla deportazione.

Gli ultimi ebrei di Rodi
€19,55
€23,00
Lista dei desideri


Camicie nere sull’Acropoli

Camicie nere sull'Acropoli

L'occupazione italiana in Grecia (1941-1943)

Basato su un vasto apparato di fonti inedite, questo libro ricostruisce le fasi della campagna di Grecia e offre una sintesi di un capitolo fondamentale della politica espansionistica di Mussolini, sfatando luoghi comuni come il mito di «italiani brava gente».

Camicie nere sull'Acropoli
€19,55
€23,00
Lista dei desideri