Autore › Diego Giachetti

Diego Giachetti vive e lavora a Torino, si è occupato di movimenti giovanili e di protesta negli anni Sessanta e Settanta. Collabora con varie riviste e con la Biblioteca Franco Serantini di Pisa. Fa parte dell’associazione Storie in movimento. Tra le sue ultime pubblicazioni Anni sessanta comincia la danza. Giovani, capelloni, studenti ed estremisti negli anni della contestazione, (BFS, 2002) e Un rosso relativo. Anime, coscienze, generazioni nel movimento dei movimenti (Datanews, 2003).

IN CATALOGO


Nessuno ci può giudicare

Nessuno ci può giudicare

Gli anni della rivolta al femminile

Diego Giachetti è un uomo. E ha scelto di dedicare il proprio lavoro di storico alla ricostruzione di quella rivoluzione dei costumi, delle relazioni, degli affetti e dell''intera società che fu «la rivolta delle donne» tra l''inizio degli anni Sessanta e la fine dei Settanta. L''analisi di quasi un ventennio per descrivere l''irruzione del corpo femminile (nelle canzoni, nella moda, nella cultura popolare), la crisi del modello famigliare (con il diritto al divorzio e l''emancipazione delle donne), la rivoluzione sessuale (la diffusione degli anti-concezionali e la rivendicazione di una sessualità femminile), l''avvento del femminismo (e il suo intrecciarsi con la politica radicale).

Nessuno ci può giudicare
€12,30
€14,50
Lista dei desideri